Quantcast

Slitta discussione emergenza sanitaria, Bagnasco (Pdl): “Il provvedimento della Giunta regionale era inaccettabile”

roberto bagnasco

Regione. Il Vice Presidente della Commissione Salute, il consigliere regionale del Pdl Roberto Bagnasco, prende atto positivamente della decisione di rimandare la discussione sulla riorganizzazione del sistema di emergenza sanitaria che domani non sarà all’ordine del giorno dei lavori della Commissione.

L’esponente del Pdl spiega: “Il provvedimento che la Giunta ci aveva sottoposto per quanto riguarda il sistema delle emergenze era assolutamente inaccettabile. Un settore così importante e delicato non poteva essere liquidato con provvedimenti a spot senza un filo conduttore, con risparmi non quantificati e soprattutto senza tenere conto delle reali esigenze della popolazione”.

“Il problema deve essere affrontato in maniera globale – continua Bagnasco – anche con l’inserimento di un servizio di elisoccorso in grado di supportare le difficoltà morfologiche del territorio ligure. Noi come Pdl non ci impegneremo sicuramente in battaglie di retroguardia, siamo disponibili ad un confronto vero su tutti i temi senza pregiudiziali ma non possiamo accettare provvedimenti frutto di scelte improvvisate senza una logica programmatoria”.

Il Vice presidente della Commissione Salute conclude: “L’esempio del 118 di Lavagna con la programmata chiusura dello stesso da parte della Giunta regionale senza un coinvolgimento del territorio e senza contropartite concrete per migliorare il servizio rappresenta un aspetto evidente di tutto quello che non si deve fare”