Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sgominato giro di prostituzione e droga: arresti anche a Genova

I carabinieri di Perugia hanno sgominato un grande giro di prostituzione e spaccio di droga. Le manette sono scattate per 31 persone che operavano in tutta la penisola. L’indagine, cominciata nel 2007, ha riguardato inizialmente un gruppo di brasiliani attivi nel settore della prostituzione, che si sarebbero rivolti ad albanesi e nigeriani per ottenere sostanze stupefacenti da offrire ai clienti di transessuali e prostitute (anche italiane).

La droga, sempre secondo l’accusa, veniva importata da Olanda, Belgio e Albania mediante corrieri che si spostavano in treno o autostrada. Il gruppo di brasiliani organizzava e pagava i viaggi di transessuali e lucciole dal Sud America, preoccupandosi delle inserzioni sui giornali e degli affitti delle case. Durante l’operazione sono stati sequestrati due chili e mezzo di cocaina, 500 grammi di eroina e denaro per circa 50 mila euro.

Le accuse mosse dalla procura agli indagati riguardano il favoreggiamento e lo sfruttamento della prostituzione, il traffico e lo spaccio di stupefacenti, e l’immigrazione clandestina. Oltre a Perugia, arresti sono stati eseguiti ad Ancona, Genova, Padova, Roma, Rovigo, Verbania e Viterbo. Novanta, in tutto, le denunce.