Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Settimana dei diritti, è il giorno di Russia e Cina

Più informazioni su

Genova. I Giusti in Russia e in Cina. Saranno dedicati a queste due superpotenze gli appuntamenti previsti oggi nell’ambito della Settimana Internazionale dei Diritti.

Alle ore 17.00, nel cortile di Palazzo Tursi, Essere Giusti in Russia. Leonardo Coen e Andrea Riscassi, con Giorgio Fornoni, incontrano Vera Politkovskaya e Nadezhda Prusenkova, testimoni di una battaglia per la libertà di informazione in Russia.

Alle 18.30: Essere Giusti in Cina, presentazione del libro di Cecilia Brighi “L’imperatore e l’elettricista. Il sogno di Dongfang, Tienanmen e i giorni del coraggio”. In questa occasione l’ex segretario generale della CGIL, Sergio Cofferati, incontrerà Han Dongfang, leader sindacale e prigioniero del regime dopo le dimostrazioni di Tienanmen nel 1989, oggi libero grazie alle pressioni internazionali, e Cecilia Brighi, autrice del libro.

Alle ore 21.30, Cercando la giustizia più in là: un dialogo tra Agnese Moro, figlia di Aldo Moro, e Franco Bonisoli, membro della direzione delle Brigate Rosse e del commando che eseguì il rapimento di Aldo Moro. Un momento storico che vede per la prima volta incontrarsi la figlia dello statista con Franco Bonisoli, che testimonierà del suo percorso interiore di assunzione di responsabilità e di pentimento.
Conduce Nando dalla Chiesa.

Alle ore 23.00 verrà presentato “Il calvario ceceno”, il reportage realizzato da Giorgio Fornoni, reporter indipendente, che racconta con immagini coraggiose i drammi di paesi in guerra.

Per la rassegna Filmdiritti, alle 21.15, il Cinema Sivori proietterà Invisibles. La regia è affidata a cinque dei più noti registi della scena contemporanea: Mariano Barroso, Isabel Coixet, Javier Corcuera, Fernando Léon de Aranoa e Wim Wenders. Il film si divide in cinque episodi, girati in cinque diversi contesti in cui opera Medici Senza Frontiere.