Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sanità, Montaldo: “Villa Caterina una comunità all’avanguardia”

Prà. “Siamo di fronte a una struttura all’avanguardia tra quelle realizzate in Italia, in quanto alla sua progettazione hanno concorso architetti sia esperti dell’eco-sostenibile quanto esperti delle più innovative conoscenze di organizzazione degli spazi in favore dei malati psichici. Ospiterà venticinque pazienti, tra i quali qualche ligure ‘di ritorno’ proveniente dal ospedale psichiatrico giudiziario di Montelupo Fiorentino”.

Lo ha affermato l’assessore alla salute della Regione Liguria Claudio Montaldo intervenendo, in mattinata, all’inaugurazione sulle alture di Genova – Prà di “Villa Caterina”, una nuova e modernissima comunità terapeutica psichiatrica. Gestita dalla cooperativa sociale il “Crogiuolo”

“E’ una della strutture – ha aggiunto Montaldo – essenziale per i servizi territoriali destinati ai cittadini. In questo caso specifico abbiamo aperto una comunità terapeutica avanzatissima per strutture e per terapie, che può dare delle risposte fondamentali alle famiglie che affrontano uno dei drammi più duri, la malattia psichiatrica. Questa struttura, alla quale speriamo di aggiungere cinque posti in tempi brevi, darà garanzia di servizio ai pazienti, tranquillità alle famiglie e serenità al territorio. E’ una operazione che si sposa bene con la creazione della casa della salute a Villa de Mari, in un quadro complessivo, quindi, di rafforzamento delle strutture territoriali nel Ponente genovese. Inoltre, con questa operazione, diamo come Regione Liguria il nostro contributo al superamento di tutti gli ospedali psichiatrici giudiziari in Italia, anche se per raggiungere questo obiettivo, mancano dei fondi del governo, assolutamente necessari”.