Quantcast
Sport

Sampdoria, Garrone: “Se dovesse essere serie A, basterà poco per fare squadra degna”

Genova. “Vedremo cosa succede, l’impianto di base funziona per la serie B e se dovesse essere A, basterà poco per fare della Sampdoria una squadra degna della massima serie, ma è inutile parlare di piani adesso, le rivoluzioni in pochi giorni non si fanno”. Così Edoardo Garrone, vicepresidente vicario della Sampdoria, su un eventuale ripescaggio dei blucerchiati dopo la pronunzia della Procura federale sul calcioscommesse.

“Nonostante la pioggia e il freddo, il clima a Moena era bellissimo, con il paese tutto imbandierato, gli alberghi pieni, e un grande calore dei tifosi – ha detto commentando l’amichevole con lo Spezia, a margine di una conferenza stampa a palazzo Tursi – Siamo molto incuriositi dal lavoro di Atzori, è un allenatore che pretende moltissimo, ora sta lavorando sul potenziamento fisico, la partita di ieri serviva per vedere se la squadra avesse già recepito la sua impostazione tattica, su questo il mister si è dichiarato soddisfatto”. Quanto ai risultati, ha detto Garrone “le amichevoli estive, si sa, lasciano il tempo che trovano”.