Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rifiuti, Pellerano: “Così com’è l’Ecotassa non migliora l’emergenza della Liguria”

Regione. Questa mattina si è tenuta la discussione in Commissione Bilancio sull’Ecotassa, misura che prevede un aumento dei costi per il riconferimento dei rifiuti in discarica.

“Si tratta di un provvedimento – afferma il Consigliere Regionale Lorenzo Pellerano della Lista Biasotti – che dovrebbe migliorare la gestione del ciclo dei rifiuti in Regione Liguria e proprio per questo i gruppi di centrodestra hanno tenuto un atteggiamento costruttivo avanzando proposte migliorative al provvedimento della Giunta”.

“In particolare – continua Pellerano – abbiamo chiesto che non vengano applicati aumenti al deposito di inerti da parte delle aziende edili perché in Liguria non esiste un sistema di riciclo per questo genere di rifiuti, quindi aumentare le tasse a chi non ha modo di diminuire la produzione di rifiuti significherebbe penalizzare le attività economiche, ed in particolare attività già in sofferenza a causa della congiuntura economica”.

“Abbiamo, inoltre, chiesto che le entrate derivanti dall’aumento della tassa vengano destinate tutte alla realizzazione di impianti per la raccolta differenziata e ai comuni virtuosi, mentre la proposta di Giunta dedica solo il 30% dell’aumento a tali obiettivi. In una Regione che spicca fra le peggiori in materia di gestione dei rifiuti e, sostanzialmente, risolve il problema mettendo tutti i rifiuti sotto terra in discarica c’è bisogno di più risorse per ripensare la gestione del ciclo, quindi se si aumentano le tasse il gettito che se ne ricava deve essere dedicato a questo”.

“La sinistra – conclude Pellerano – che spesso si riempie la bocca con discorsi sull’ambiente, ha perso un’occasione per passare dalle parole ai fatti. Speriamo che le nostre proposte vengano accolte in Consiglio”.