Politica

Regione, Monteleone: “Interventi sostanziali per ridurre i costi della politica”

Regione. “Aspettavamo la manovra finziaria e ora attendiamo le decisioni del Parlamento, quindi daremo un’accelerata nel fare riforme sul bilancio del consiglio regionale, volte a ridurre i costi. Non vogliamo agire di fretta per evitare errori”. Questo il commento del presidente del consiglio regionale, Rosario Monteleone, dopo che il nuovo “Wikileaks” italiano ha tirato fuori i privilegi della casta, che comprendono tariffe telefoniche agevolate e sconti sulla macchina.

“Privilegi che a noi non appartengono, ma che se effettivamente fossero a disposizione di deputati e senatori, in un momento di difficoltà come questo, andrebbero assolutamente eliminati – continua Monteleone – Non devono esistere queste forme di agevolazioni che non aiutano, mentre altre cose, che ‘vengono passate come privilegi della casta’, invece, credo possano essere fondamentali per l’espletamento di un mandato popolare in assoluta libertà. Le indennità, infatti, erano state concepite dai nostri padri costituenti anche perché tutti, compreso l’operaio e il contadino, potessero dare il proprio contributo al paese in modo libero”.

“In questi anni, probabilmente, è stato introdotto un meccanismo di eccessivo privilegio e sono queste le cose che vanno eliminate”, conclude Monteleone.