Quantcast

Recco, Montaldo sul camper del digiuno: le “pasionarie” sospendono lo sciopero della fame

Regione. Schiarita nei rapporti fra il “Comitato delle pasionarie” contro la chiusura dell’ospedale di Recco e la Regione Liguria.

Al termine di un doppio incontro in mattinata con l’assessore alla Salute Claudio Montaldo, prima nel “camper del digiuno” posteggiato in piazza De Ferrari davanti alla sede della Regione Liguria e successivamente a Recco, Paola Cassinelli Del Guercio, Franca Eboli e Maria Teresa Viceconti hanno annunciato la sospensione dello sciopero della fame cominciato lunedì.

Montaldo, nel corso della visita-blitz a Recco, presente anche il sindaco Dario Capurro, ha assicurato una maggiore integrazione e una ottimizzazione dei servizi fra l’ambulatorio infermieristico e il 118. Questioni che l’assessorato affronterà subito.
Un’apertura di dialogo accolta positivamente dal “Comitato delle pasionarie” con l’annuncio dello stop al digiuno.