Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Premio Bindi, al via la settima edizione: tra gli ospiti Enzo Iachetti e Roberto Amadè

Più informazioni su

Santa Margherita. Presentata questa mattina, nel corso di una conferenza stampa svoltasi in Regione Liguria, la settima edizione del Premio Bindi, che si terrà dall’8 al 10 luglio prossimi a Santa Margherita Ligure.
Per il settimo anno consecutivo, infatti, la musica d’autore si esibisce nello splendido palcoscenico della città levantina, con la rassegna-concorso dedicata all’indimenticato cantautore, indetta dal Comune di Santa Margherita Ligure e organizzata dall’Associazione Culturale Le Muse Novae di Chiavari.
Ad illustrare tutte le novità dell’edizione 2011, questa mattina, l’Assessore alla Cultura e allo Spettacolo della Regione Liguria Angelo Berlangieri, Enrica Corsi, della Produzione del Premio Bindi e Armando Corsi, Direzione Artistica.

“Guardando alla settima edizione del Premio Bindi possiamo davvero dirci soddisfatti – ha dichiarato Enrica Corsi – si tratta di un festival ampiamente riconosciuto a livello nazionale anzi, forse ancora più noto a livello nazionale che non in Liguria. Di certo il concorso rappresenta un validissimo trampolino di lancio per i cantautori che vogliono inserirsi nel mondo della musica leggera, come Roberto Amadè, vincitore dell’edizione 2010 e arrivato a Sanremo Giovani 2011. Il Premio Bindi si conferma insomma un appuntamento estivo atteso e tra i più ricchi in termini di contenuti in Liguria”.

Come è emerso nel corso della conferenza stampa, anche quest’anno sarà particolarmente ricco il programma di eventi collaterali al concorso, a partire dagli ospiti. A dare lustro alla rassegna saranno artisti del calibro di Roberto Amadè, vincitore del Premio Bindi 2010, Mirco Menna, Carlot-ta e Sismica, con l’attesissima partecipazione di Enzo Iacchetti. L’attore, cabarettista, conduttore e cantante proporrà, nella serata del 9 luglio, un estratto dal suo spettacolo: “Chiedo scusa al signor G”. Non solo: Iacchetti, insieme a Mirco Menna e Giampiero Allosio, prenderà parte all’Incontro dedicato proprio a Giorgio Gaber, in programma sabato 9 luglio alle 18.00 alla terrazza del castello.

Tra le gradite conferme dell’edizione 2011, tornano infatti anche gli Incontri intorno alla canzone d’autore, ospitati ancora una volta nella terrazza del castello di Santa Margherita Ligure ed affidati alla conduzione del giornalista musicale Enrico Deregibus. Novità dell’edizione 2011 sarà invece SPAZIOAUTORI®, uno spazio espositivo per la vendita di libri e cd
allestito all’interno del Bindi Village e, fra i suoi stand, gli appassionati potranno trovare libri e cd altrimenti irreperibili all’interno dei circuiti tradizionali.
In questa settima edizione, infine, la Stanza del Cantautore ospiterà la suggestiva mostra iconografica “Umberto Bindi in copertina”. La mostra, curata da Franco Settimo, è il risultato di un lavoro di ricerca durato anni, grazie al quale sono stati raccolti e verranno esposti circa 80 pezzi tra singoli, estended play, long playing, ovvero un campione davvero rappresentativo della discografia internazionale dell’artista. Saranno inoltre esposti alcuni spartiti originali e una selezione di brani composti da Bindi, ma non interpretati dall’autore. Occhi puntati, naturalmente, sui cantautori finalisti del concorso, che si esibiranno nelle due serate di venerdì 8 e sabato 9 luglio: Bonomo – Insonnia; Caiulo Alessandra – Brigitte; Ciaramella Melissa – Compagna paura; De Prisco Maria Luisa- Inno al progresso; Fabularasa – Serenata della controra; Mariano Luigi – Edoardo; Marrasdonno – Cantautori; Pallante Paolo – Appunti dal manicomio; Volpini
Andrea – Sotto la montagna; Zibba e Almalibre – Anche di lunedì. In palio per loro una borsa di studio del valore di 2000 euro, oltre a riconoscimenti per il miglior testo, la miglior musica e la migliore interpretazione.