Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Premiazione dei vincitori del concorso “Micale”

Più informazioni su

E’ avvenuta oggi la premiazione dei vincitori del bando di concorso istituito dal Ministero dell’Interno e finalizzato all’assegnazione di tre borse di studio di 270 euro ciascuna.
Per quest’anno, le istanze di partecipazione al bando, presentate dagli studenti figli di dipendenti della Polizia di Stato o orfani di deceduti in servizio, nell’ambito della regione Liguria, sono state otto.
I candidati sono tutti alunni degli istituti scolastici presenti sul territorio dei quattro capoluoghi di provincia, che hanno dimostrato serietà e capacità nell’affrontare l’impegno scolastico, ottenendo risultati brillanti.
I tre vincitori, fra i quali un ragazzo di La Spezia che ha ottenuto, oltre al massimo dei voti, anche la lode, giudicati da un’apposita commissione, hanno frequentato il terzo anno delle scuole medie ottenendo il giudizio complessivo “OTTIMO”.
Dal 2000 ad oggi, sono già 9 mila gli euro donati dalla famiglia Micale in memoria del figlio, l’Agente della Polizia di Stato Giuseppe Micale, appartenente al Compartimento della Polizia Stradale di Genova, deceduto, in attività di servizio, in conseguenza di un grave incidente motociclistico, occorso durante lo svolgimento del 42° Rally di Sanremo il 21 ottobre 2000.