Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Prà, connazionale picchiato e rapinato: assolti due marocchini

Genova. Assolti per la vecchia insufficienza di prove dopo essere stati accusati di aver massacrato e poi rapinato un loro connazionale. E’ quanto ha deciso il gup Adriana Petri per i due marocchini, di 33 e 35 anni, che il 10 febbraio scorso aul lungomare di Prà, all’interno della stazione, immobilizzarono un connazionale. Secondo il racconto del giovane, uno dei due lo prese a calci e pugni, l’altro lo ferì con un coltello poi lo rapinarono e scapparono.

In pronto soccorso dove fu giudicato guaribile in 25 giorni per la frattura del naso e di una costola e contusioni toraciche, però, non gli riscontrarono ferite da taglio. Inoltre risultò in stato di ebbrezza alcolica. Presentò la denuncia dopo oltre 20 giorni. I due marocchini accusati di rapina pluriaggravata e lesioni sono stati scarcerati: erano in carcere dall’8 marzo scorso.