Quantcast
Cronaca

Pericolo infarto: defibrillatori negli uffici comunali genovesi

Francesco Scidone

Genova. Ogni anno in Italia l’arresto cardiocircolatorio colpisce una persona su mille, con una stima di 55 mila casi ogni 12 mesi e una sopravvivenza del 3%. Per questo, rende noto il Comune, si sono attrezzati gli uffici comunali di defibrillatore. Il primo luogo ad alta densità di frequenza di pubblico e di lavoratori dotato di un defibrillatore semi automatico esterno (Dae) è il Matitone, nella Torre Nord San Benigno.

Nel mese di giugno è stata anche effettuata la formazione degli addetti all’utilizzo del defibrillatore, che assicurano una presenza continuativa dal lunedì al venerdì, con orario 8 – 19. Nei prossimi mesi il Comune installerà defibrillatori anche negli altri plessi comunali.