Quantcast
Cronaca

Pedofilia, Don Seppia: rinviato faccia a faccia tra Alfano e il chierichetto

tribunale

Genova. Emanuele Alfano ha chiesto di rinviare l’incidente probatrio con uno dei minori che lo ha accusato di abusi sessuali. Il quarantenne, ritenuto dagli inquirenti colui che procacciava ragazzini a Don Seppia, l’ex parroco di Sestri Ponente da due mesi in carcere con l’accusa di abuso su minori e cessione di stupefacenti, ha chiesto lo slittamento del faccia a faccia per problemi di salute.

Alfano, ex seminarista della chiesa di Santo Spirito, la scorsa settimana è stato infatti trasferito dal carcere all’ospedale di San Martino per una grave forma di flebite che necessitava di immediate cure e approfondimenti diagnostici.