Quantcast
Sport

Pallanuoto femminile, Under 17: Bogliasco terzo con rammarico

pallanuoto femminile

Bogliasco. Bogliasco terzo, Camogli quinto. Sono i piazzamenti ottenuti delle due squadre genovesi che hanno disputato le fasi nazionali della categoria Under 17 femminile.

Ieri, nelle semifinali per il titolo, le biancoazzurre hanno ceduto di misura al Blu Team, già giustiziere del Camogli, pagando l’incapacità di andare a segno in superiorità numerica e subendo la rimonta avversaria nell’ultima frazione di gioco.

Alla finale è approdato anche il Geofirias Cavalieri Prato, vittorioso per 13 – 6 sulla Sis Roma. Nelle semifinali di consolazione il Camogli ha prevalso per 10 – 5 sulla Florentia; la Vela Nuoto Ancona ha superato il Posillipo per 11 – 10.

I tabellini delle genovesi:

Rari Nantes Bogliasco – Blu Team 11 – 12
(Parziali: 3 – 3, 4 – 4, 3 – 2, 1 – 3)
Rari Nantes Bogliasco: Giussani, Viacava 2, Secondi 1, Bogliolo, Trucco 1, Millo 3, Boero 4, Signorelli, Cocchiere, Valsecchi, Franci, Baldassarre, Gualdi. All. Marsili.
Blu Team: Cavallaro, Laneri, Campione, G. Buccheri, Strano, R. D’Amico, A. D’Amico 1, Marletta 4, Y. Buccheri, Palmieri 1, Grillo 3, Lombardo, Distefano 3. All. Ajosa.
Arbitro: Taccini.
Note: uscite per limite di falli Secondi nel terzo tempo, Boero e A. D’Amico nel quarto; superiorità numeriche Bogliasco 0 su 8, Blu Team 5 su 12.

Rari Nantes Camogli – Rari Nantes Florentia 10 – 5
(Parziali: 1 – 1, 2 – 1, 4 – 1, 3 – 2)
Rari Nantes Camogli: Risso, Giardina, Zerbone 1, Avegno, Isola 1, Passalacqua, Bertora 1, Fiore, Lanzoni 2, Sessarego 1, Antonucci 1, Rosadini 3. All. Roccardino.
Rari Nantes Florentia: Mencarelli, Carcano, C. Andreini, Vittori, M. Andreini 1, Benvenuti 1, Rorandelli 2, Feroce, Curandai, Montagnoni, Ceccarelli, Rontani 1. All. Ceccarelli.
Arbitro: Tempesta.
Note: uscita per limite di falli Rosadini nel quarto tempo; superiorità numeriche Camogli 1 su 1, Florentia 2 su 8.

Oggi spazio alle finali. Al settimo posto si è classificato il Posillipo vincendo per 7 – 1 sulla Florentia. Quinta posizione per il Camogli, parso decisamente superiore alla Vela Nuoto Ancona. Il Bogliasco è salito sul podio piegando la Sis Roma. Combattutissima la finale: il Geofirias Cavalieri Prato si è laureato campione d’Italia sconfiggendo il Blu Team per 12 – 11.

I tabellini delle finali di Bogliasco e Camogli:

Sis Roma – Rari Nantes Bogliasco 7 – 9
(Parziali: 2 – 0, 2 – 4, 1 – 1, 2 – 4)
Sis Roma: Palamara, Cellucci, Bracco, Tori, Lo Re, Pazienti, Ricciardelli 1, Sinigaglia 3, Picozzi 3, Perazzetti, Ruda, Vezzù, Maiorino. All. Ragosa.
Rari Nantes Bogliasco: Giussani, Viacava 3, Secondi 1, Bogliolo, Trucco 1, Millo 1, Boero 2, Signorelli 1, Cocchiere, Valsecchi, Franci, Baldassarre, Gualdi. All. Marsili.
Arbitro: Fusco.
Note: nessuna uscita per limite di falli; superiorità numeriche Roma 1 su 5, Bogliasco 3 su 7.

Vela Nuoto Ancona – Rari Nantes Camogli 4 – 15
(Parziali: 1 – 3, 3 – 6, 0 – 2, 0 – 4)
Vela Nuoto Ancona: Rossi, Altamura, Grilli, De Matteis, Ferretti, Cola 1, Osimani, Leone, Forgione, Pavani, E. Quattrini, I. Quattrini 3, Lucesole. All. Nardella.
Rari Nantes Camogli: Risso, Giardina, Zerbone 7, Avegno, Isola, Passalacqua, Bertora 1, Fiore 1, Lanzoni 1, Sessarego 3, Antonucci, Rosadini 2. All. Roccardino.
Arbitro: Scappini.
Note: nessuna uscita per limite di falli; superiorità numeriche Vela 1 su 7, Camogli 3 su 8.