Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuova caserma carabinieri agli Erzelli, Silp contriario: “Il guardianaggio non compete allo Stato”

Genova. Sull’annunciata apertura di una nuova caserma dell’Arma dei Carabinieri nel nuovo comprensorio tecnologico degli Erzelli, sulle alture di Sestri Ponente, il segretario provinciale del Silp Cgil, Roberto Traverso esprime più di una preoccupazione: “comporterà un ulteriore aggravamento della già carente funzionalità dei Commissariati Polstato di Sestri e Cornigliano. Se poi fosse confermata la chiusura delle corrispondenti Stazioni C.C. – sottolinea ancora Traverso – ci troveremmo di fronte ad un abbandono del territorio che non potrebbe essere assolutamente compensato dalle risicate risorse della Questura Genovese e che renderebbe sempre più difficile il recupero della cosiddetta sicurezza preventiva che, lo ricordiamo ancora una volta, rappresenta l’unica risposta non demagogica alle esigenze di sicurezza della nostra città.

Inoltre ci sentiamo in dovere di dar voce alla legittima perplessità dei colleghi dell’Arma dato che i militari non hanno tutela sindacale, i quali trovano quanto meno inopportuno uno spostamento logistico che andrebbe a garantire una dequalificante attività di guardianaggio di tipo privatistico riservato al nuovo polo tecnologico.

Occorre che il problema venga affrontato seriamente all’interno del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica – conlclude il sindacalista – Per questo ci rivolgeremo al Prefetto, auspicando che anche il Comune di Genova prenda una posizione in merito viste le inevitabili ripercussioni sulla sicurezza dei genovesi e sui carichi di lavoro della Polizia Municipale”.