Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

‘Ndrangheta in Liguria: gli arrestati fanno ricorso per ottenere la scarcerazione

Genova. Per le 12 persone arrestate nell’ambito dell’operazione Maglio 3, accusate di legami con l’ndrangheta, era stata emessa dal gip l’ordinanza di custodia cautelare, su richiesta della procura di Genova. Oggi, gli imputati tramite i loro legali difensori, presenteranno tutti ricorso al tribunale del riesame.

In sette hanno gia’ presentato ricorso: Rocco Bruzzaniti, Antonino Multari e Raffaele Battista,difesi dall’avvocato Pietro Bogliolo; Fortunato e Francesco Barilaro, Michele Ciricosta e Benito Pepé, assistiti da Marco Bosio del foro di Sanremo. Stanno per essere presentati anche i ricorsi degli altri cinque arrestati. Si tratta di Arcangelo Condidorio, difeso dall’avvocato Maria Montemagno, Onofrio Garcea (avvocato Paolo Bonanni), Lorenzo Nucera (Mario Iavicoli), Paolo Nucera (Claudio Zadra) e Antonio Romeo. Il ricorso, spiegano i legali, è finalizzato a ottenere la scarcerazione per carenza di gravi indizi o per la mancanza delle esigenze cautelari.