Quantcast

Lettera al direttore

Liguria Moderata: “Primarie del centrodestra, ora o mai più..”

Carissimi tutti e inizio così perchè ho paura di dimenticare qualcuno.

Genova potrebbe essere il laboratorio politico per riaggregare sul modello europeo tutti i moderati. Ma per fare ciò serve coraggio umiltà voglia di ascoltare e servono le primarie per poi decidere.

Da parte del PDL è sempre mancato un confronto-ascolto e la voglia di mettersi in gioco.

E appurato ciò è capibile che, fino ad ieri, non si poteva chiedere ai genovesi-moderati di mendicare un qualcosa che invece avrebbe dovuto spettargli di diritto.

La nota dolente è che manca il tempo: ma se ci riescono a sinistra penso non sia impossibile riuscirci come centro destra.

Alfano è stato chiaro: partito degli onesti e consultazione dal basso.

Costruire è più facile che ricostruire e su questo, a Genova il centro destra sul centro sinistra, almeno ha un vantaggio.

Affinchè il centro destra possa iniziare il volo verso nuovi orizzonti bisogna innanzitutto non tarpargli le ali prima che abbia spiccato il volo.

Non fare le primarie a Genova, equivarrebbe a confessare che nulla è cambiato.

Proprio per questo chiediamo l’adesione a questa idea di Politica a tutti quelli che compongono il magma del centrodestra e che si riconoscono, come Noi, nei valori del PPE.

Andrea Cambiaso – Presidente Liguria Moderata