Quantcast
Cronaca

Lavori Galleria Ruta: pronto piano di emergenza, previsto servizio sostitutivo bus

Regione. I lavori all’interno della Galleria Ruta, vitale nella viabilità ferroviaria del Levante, sono “necessari e non più rinviabili”: partiranno dal 5 settembre e si concluderanno il 3 dicembre, con una serie di cantieri correlati che proseguiranno fino al 2014. “Abbiamo chiesto a Trenitalia di incrementare il servizio mettendo a disposizione più posti, data la riduzione dei treni che riusciranno a passare su un unico binario” ha detto oggi l’assessore regionale ai Trasporti, Enrico Vesco, durante la presentazione del piano di emergenza legato ai lavori nella galleria.

“Abbiamo chiesto questo tipo di piano – ha spiegato Vesco – perchè la preoccupazione non è sulla quotidianità ma su un’eventuale emergenza in caso si verificasse, ad esempio, un incidente”. Il piano tiene in considerazione tutte le opportunità di intervento immediato per garantire il ripristino del servizio. “Trenitalia ha messo a disposizione alcuni locomotori diesel ed altri elettrici, pronti per essere impiegati per la rimozione se il treno si dovesse fermare”. Mentre in caso di particolari momenti come quello del Salone Nautico, “ci sarà un servizio sostitutivo con autobus per offrire comodità e maggiore afflusso su Genova, tra Brignole e Sestri Levante”, ha concluso l’assessore Vesco.

“Difficile entrare nel merito del piano per quanto riguarda gli aspetti tecnici – ha commentato Silvio Fassone, Federconsumatori Liguria – un po’ di apprensione, anche a livello di istituzioni locali, rimane, ma d’altronde i lavori sono necessari. Il vero problema – ha invece sottolineato Fassone – è la mancanza di informazione all’utente, come successo ieri con l’incidente a Varazze che ha paralizzato la linea da Spezia a Savona. Le Ferrovie hanno ammesso le carenze, agire su questo punto – ha concluso il rappresentante dei consumatori – è fondamentale”.