Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Incidente sul traghetto: è Bruno Biondo l’ufficiale schiacciato dal portellone

Genova. Si è chiusa all’improvviso la porta che ha travolto e ucciso Bruno Biondo, 25 anni, l’ufficiale di macchina, residente a Cogoleto, vittima di un tragico incidente avvenuto questa notte a bordo della nave GNV Excellent mentre stava compiendo il suo consueto tragitto di collegamento tra Genova e Palermo.

Biondo è morto schiacciato da una porta tagliafuoco mentre si trovava in sala macchine. La porta non si è però staccata, come appreso in un primo momento. Le autorità siciliane dovranno ora capire se la porta si è chiusa all’improvviso per un guasto o per un errore umano.

Ancora da accertare il momento esatto dell’incidente, che sarebbe comunque avvenuto nelle cosiddette acque internazionali, ovvero oltre le 12 miglia dalla costa. La Excellent, partita alle 21 di ieri sera dal porto di Genova, è tuttora in navigazione. L’arrivo a Palermo avverrà intorno alle 16, in anticipo rispetto all’orario previsto.

Intanto le organizzazioni sindacali, a fronte dell’infortunio mortale, hanno proclamato uno sciopero di 24 ore a decorrere dalle 9 di questa mattina, mentre Grandi Navi Veloci, informa una nota, si è messa a disposizione delle autorità competenti affinché “si possano concludere rapidamente le indagini volte ad accertare la dinamica dell’incidente”. Tutta l’azienda, si legge ancora, “partecipa con immenso dolore al lutto”.