Quantcast
Cronaca

Genova, protesta della Uil contro la manovra: “Emmo za daeto”

prefettura intera

Genova. La Uil non accetta la manovra del Governo e lo ha dimostrato questa mattina con una presidio e volantinaggio davanti alla Prefettura, a cui hanno preso parte circa un centinaio di manifestanti.

“Emmo za daeto! No alla manovra del governo: colpire gli evasori fiscali e i costi della politica”. Questo lo slogan in dialetto genovese ‘Abbiamo gia’ datò.

“La Uil Liguria – é scritto nel volantino distribuito in piazza – si mobilita contro la manovra economica del governo, è giunta l’ora di ridurre i costi della politica del 30%, ripristinare la contrattazione nel pubblico impiego, tassare le transazioni finanziarie ed eliminare i ticket sanitari”. “A pagare sono sempre gli stessi: ora basta!”: è stato lo slogan gridato dalla piazza. Il segretario generale della Uil Liguria Pierangelo Massa ha incontrato il prefetto di Genova.