Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, maltempo: mille fulmini sulla città. E l’Arpal sbarca su Twitter

Più informazioni su

Genova. Sono stati circa un migliaio i fulmini che hanno illuminato la città di Genova la scorsa notte. Il dato è stato fornito dal Centro Funzionale MeteoIdrologico di Protezione Civile della Regione Liguria-Arpal, all’indomani del temporale che ha imperversato sul capoluogo ligure.

«Per contare i fulmini – spiega Stefano Gallino, previsore del CFMI-PC – ci serviamo di un sistema di antenne gestito in tutta Italia dal Cesi – il Centro elettrotecnico sperimentale italiano. Si riceve un segnale elettromagnetico dalle varie scariche e, grazie alla triangolazione, si stabilisce in che punto esatto è caduto il fulmine».

Fra gli altri dati significativi, la tromba d’aria che si è materializzata per pochi minuti nel mare antistante Voltri, e i quantitativi di pioggia misurati dalle centraline del Monte Gazzo e di Pegli, che hanno raggiunto rispettivamente i 130 mm e i 101 mm di pioggia cumulata, con punte orarie di 100 mm e 65 mm. La media climatologica del Monte Gazzo è pari a 1100 mm annui: ieri sera è caduto oltre un decimo della pioggia che normalmente bagna Sestri in dodici mesi.

I forti temporali di ieri erano stati segnalati anche sul nuovo servizio Meteomare via Twitter: si tratta di una sintesi del bollettino marino (sempre consultabile all’indirizzo www.meteoliguria.it) distribuito anche attraverso il famoso social network, che permette la ricezione gratuita sul proprio cellulare.

Tutte le modalità di accesso al servizio sulle news del sito internet www.arpal.gov.it