Quantcast

Genova, gli appuntamenti del fine settimana: Niccolò Fabi all’Arena del Mare

niccolò fabi

Genova. Un fine settimana ricco di eventi quello del capoluogo ligure, che inizia stasera con la festa di Priaruggia e si conclude domani con il concerto di Niccolò Fabi all’Arena del Mare. Tanti gli appuntamenti, anche culinari.

Stasera, dalle 18 alle 20 i commercianti di via G.Rossetti, via Quarto, via 5 Maggio e viale G.Des Geneys faranno lo sbarazzo, prepareranno piccoli buffet lungo le vie del quartiere e presso l’Unione Sportiva Quarto, circolo velico del borgo marinaro, che con la concessione della sua terrazza permetterà un’ampia partecipazione dei cittadini agli eventi in programma. Spettacoli anche per le strade del quartiere.

Dalle 20 alle 22 sulla terrazza, infatti, andranno in scena esibizioni di Danza, Fitness e Kung fu. Gli atleti della palestra “Muscle Beach” (Via 5 Maggio 81) si renderanno protagonisti di un’esibizione di arti marziali (40 min.); successivamente sarà il turno di Diana Kamar con la sua danza del ventre (5 min.); Il “Tnt Centro Fitness” (Via degli Albanesi 41) presenterà un’esibizione di H.a.t. (fusione di hip hop, aerobica e tono); chiuderà l’Associazione attività cinofile “Skadog” che, con la collaborazione del “Tnt Centro Fitness”, presenterà un’esibizione di DogDance (danza fitness con il proprio cane). Dalle 22.00 alle 24.00 concerto tutto da ballare dei “Funkasso” sulla spiaggia di Priaruggia. Chiusura della serata con fuochi d’artificio.

L’evento più atteso è quello di domani sera, cioè il concerto di Niccolò Fabi all’Arena del Mare, nell’ambito di Palco Sul Mare Festival, rassegna itinerante attraverso le città turistiche delle riviere liguri, organizzata da Videobox.  Dopo il Genova Contest Band, è adesso la volta del cantautore romano, uno dei migliori esponenti di quella scuola capitolina, che, intorno alla metà degli anni ’90, ha sfornato una generazione di ottimi musicisti, quali Max Gazzè, Daniele Silvestri, Riccardo Sinigallia, Federico Zampaglione.

Niccolò  Fabi, dopo un trionfale tour invernale nei principali teatri italiani, torna con un nuovo spettacolo live, pieno di energia, ma anche di maturità artistica ed esistenziale, che testimonia la accresciuta capacità dell’uomo e dell’artista Fabi di riversare nella musica l’impegno e la solidarietà (ingresso: 15 euro + prevendita).

Gli appuntamenti non finiscono qui. A Moconesi, fino a lunedì, si svolge la diciannovesima Festa della Birra. Dalle ore 19.00 apriranno gli stand gastronomici: i visitatori potranno provare alcune delle specialità locali e non: dalla rosticiana alla brace ai ravioli, dai fagioli alla messicana, fino al pesce spada all’acqua pazza e le tagliatelle al sugo di cinghiale.

Le degustazioni saranno accompagnate dai concerti che si alterneranno sul palco: stasera saliranno sul palco Fabio Casanova e le band Elephant s.r.l e Maghi di Carroz. Domani sarà la volta della Breda Bus Band, mentre la serata di lunedì sarà dedicata al cabaret di Daniele Raco e del N.o.i. Zelig Lab Genova.

A Gattorna c’è la tredicesima sagra du raieu, con degustazioni di ravioli casarecci, lasagne al forno, asado, costine, cima alla genovese, pollo, salsicce, carne alla piastra e focaccia al formaggio.

Domani a Lavagna sarà protagonista la sagra della focaccia con la salvia. Gli stand apriranno alle 19.00. Tra le novità di quest’anno, la possibilità di mangiare la domenica a pranzo con un menù a prezzo ridotto.

Da non perdere la cena medievale di Senarega, un misto tra rivisitazione antica e festa mangereccia. Il gruppo storico Fieschi organizza nel borgo di Senarega, e in particolare nel castello, un convivio medievale con animazione, con un menù che arriva direttamente dal quattordicesimo secolo.