Quantcast
Cronaca

Genova, fondi alluvione: tensione e contestazione in municipio a Sestri

Sestri Ponente. Neanche il tempo di essere contenti per lo sblocco dei finanziamenti per ripianare i danni dell’alluvione autunnale, che già sale la tensione per la loro distribuzione. La proposta fatta ai commercianti questa mattina in Municipio è sostanzialmente quella di restituire solo il 40% dei danni che hanno subito, e di agevolarli per ricevere il resto attraverso richieste di finanziamento alle banche.

Il presidente della Regione Claudio Burlando e l’assessore Renzo Guccinelli che stavano presentando il piano di finanziamento, più volte sono stati interrotti dalle persone presenti. Oltre a Burlando e Guccinelli sono presenti a Sestri anche l’assessore Renata Briano, Paolo Odone e Gianni Vassallo.

La tensione rimane molto alta, la recriminazione non è tanto rispetto al 40% che riceveranno dai finanziamenti, quanto sulle modalità tramite cui potranno richidere il resto della somma.

Non solo in virtù della protesta, sono diverse le iniziative per andare incontro ai commercianti. Paolo Odone ha annunciato che la camera del commercio rimarrà aperta fino ad agosto, proprio per attivare le pratiche e riuscire a erogare il 50% del finanziamento entro settembre.

L’altra inziativa è quella di aprire un ufficio decentrato in municipio a Sestri proprio per creare un rapporto di prossimità con i sestresi che hanno subito danni e che non saranno costretti a muoversi ogni volta fino nel centro cittadino.