Quantcast
Altre news

Genova, “Dialogo nel buio”: un percorso multisensoriale per imparare a essere ciechi

dialogo nel buio, istituto chiossone

Genova. ‘Dialogo nel buio’: arriva a Genova un percorso multisensoriale destinato a sviluppare i quattro sensi dell’olfatto, della vista, del gusto e dell’udito. Il progetto, realizzato dall’Istituto per ciechi e ipovedenti Chiossone in collaborazione con l’Istituto Ciechi di Milano e Gruppo Erg, prenderà il via il 14 ottobre e coinvolgerà la città per quasi un anno.

Gruppi di massimo 7 persone, guidate da una persona cieca, entreranno per 45 minuti in un ambiente totalmente buio e impareranno a riconoscere ambienti familiari grazie esclusivamente ai sensi del tatto, dell’udito, dell’olfatto e del gusto. L’iniziativa, già sperimentata a Milano da oltre 500 mila persone, “ha una duplice finalità – ha spiegato Claudio Cassinelli, presidente dell’Istituto Chiossone di Genova – la riscoperta delle potenzialità e delle risorse nascoste e la sensibilizzazione sui temi della disabilità”.

Il percorso sarà allestito in piazza Caricamento, in una struttura mobile di 260 mq, a pochi passi dall’Acquario e dal Porto Antico. Il progetto si rivolge in particolare ai giovani. “Dalle sua apertura a Milano nel 2005, Dialogo nel Buio ha riscosso un grandissimo successo, con 450 mila visitatori, di cui il 70% costituito da studenti delle scuole di ogni ordine e grado”, ha confermato Rodolfo Masto, commissario straordinario dell’Istituto dei Ciechi di Milano.

leggi anche
  • Addio
    La mostra “Dialogo nel buio” lascia Genova dopo 9 anni e si trasferisce a Roma
    dialogo nel buio