Quantcast
Cronaca

Genova, da superba ad accogliente: nuovo point per crocieristi alla Stazione Marittima

vassallo

Genova. Da una parte la Superba, decenni “indietro” in termini di cultura turistica, dall’altra Genova in controdenza con le stime nazionali. Al contrario di quasi tutte le maggiori città in affanno, il capoluogo ligure invece cresce e aumenta le presenze turistiche, soprattutto straniere. Ma per archiviare il tormentone “torta di riso finita”, c’è ancora strada da fare. Un segnale in questo senso arriva dal Comune: un nuovo punto di informazione e accoglienza turistica alla Stazione Marittima, dedicato soprattutto ai crocieristi.

“Finalmente ci siamo – commenta l’assessore comunale Gianni Vassallo – Il 28 luglio l’Autorità Portuale darà il consenso per utilizzare un locale nella piazza di stazione marittima per l’informazione e l’accoglienza ai turisti delle navi da crociera”.

Il nuovo punto rientra all’interno di una più ampiia strategia di marketing già sperimentata con successo attraverso il point all’Acquario. “Il 17 dicembre abbiamo inaugurato un chiosco in piazza Caricamento, di fronte all’Acquario – spiega Vassallo – nel giro di 30 giorni ha registrato quasi 7 mila servizi informativi dati ai turisti, su alberghi, ristoranti, musei e cose da fare”.

Dopo sei mesi il Comune ci riprova: “Questa iniziativa è forse ancora più importante. Il point dovrà servire non a fare spendere poche ore striminzite in città, ma al contrario a indirizzare i crocieristi in luoghi che facciano venir loro voglia di ritornare a Genova. I crocieristi di transito dobbiamo, cioè, trasformarli in futuri turisti – chiosa l’assessore – dando loro la possibilità di vedere Genova, assaggiare i suoi cibi e i suoi colori e creare così il desiderio di tornare”.