Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Armella: “Con me presidente la Fiera si aprirà sempre più alla città”

Genova. Sara Armella si è trovata alla sua prima uscita ufficiale dal presidentessa della Fiera di Genova, ad accogliere e dare il benvenuto a un’ottima notizia per la città, l’approdo della Royal Carribean. E’ certo però che a margine di questa presentazione, è stato necessario fare il punto sulla situazione della Fiera, sulle sue iniziative passate e futura.

La Armella è apparsa serena e decisa: “L’obiettivo è quello di rendere la Fiera vivibile tutto l’anno con diverse iniziative, dallo sport a quelle culturali, fino agli spettacoli. In questo la Royal ci darà una mano, per rafforzare l’attrazione nei confronti del modello Genova che così può ricevere nuovo spunto, per dare un contributo attivo alla nostra città”.

Ma quello che è anche importante sapere è quale sia il punto di partenza da cui cominciare a pianificare lo sviluppo della Fiera: “In questo momento noi dobbiamo molto ascoltare – ci ha detto Armella – capire cosa non ha funzionato, cosa deve essere valorizzato, cosa rappresenta un aspetto legato al passato. Partiamo dal Salone nautico e da Euroflora, due eventi di eccellenza e di stampo internazionale, abbiamo la meta del 2015 in cui Euroflora farà parte di uno degli eventi legati all’Expò di Milano e puntiamo a rafforzare la nostra presenza in quella direzione”.

Questo dunque per quello che sono i capisaldi della Fiera, le eccellenze come giustamente le ha definite la Armella, ma quali saranno le prossime inziative?

“Dobbiamo però legare sempre più la Fiera alla città, aprirla, con un’offerta multiforme, per venire incontro a tante esigenze e rispondere a richieste di rilancio. Ho molte idee, che non rivelo, ma sono certo che con le persone che lavoreranno con me a partire dal bravo amministratore delegato che viene da una grande esperienza quella della Fiera di Parma e sicuramente saprà portare delle innovazioni, per arrivare dal professor Bozzo, che ha una pluriennale esperienza in Filse e conosce l’economia ligure, quali sono i settori da realizzare e rilanciare, tutti focalizzati per il rilancio concreto della nostra Fiera”.