Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

G8, premio al medico “torturatore”: Pd e Sel chiedono verifica a Burlando

Regione. “Riteniamo questo fatto gravissimo e chiediamo al Presidente Burlando e alla Giunta di verificare al più presto i presupposti sulla base dei quali tale comportamento non si configuri come incompatibile con l’esercizio della professione medica in una struttura pubblica”.

L’indignazione per il premio di produzione al medico “torturatore” del G8 da parte dell’Asl3, si trasforma in atto politico. Nella seduta di domani del Consiglio regionale, infatti, il gruppo del Partito Democratico, primo firmatario il vice capogruppo Valter Ferrando, ed il gruppo di Sinistra Ecologia e Libertà, primo firmatario il consigliere regionale Matteo Rossi, presenteranno un ordine del giorno, chiedendo l’adesione a tutti gli altri gruppi consiliari, sulle vicende che coinvolgono il medico pubblico che, nonostante coinvolto penalmente nei tristi fatti legati ad abusi e violenze compiuti nella caserma di Bolzaneto, avrebbe ricevuto un premio di produzione dalla ASL 3.