Quantcast
Economia

FinMasi acquisisce Techci Rhone-Alpes, Fiom: “Si rafforza la produzione genovese”

bruno manganaro fiom genova

Genova. E’ di questi giorni la notizia dell’acquisizione da parte di FinMasi s.pa., unica proprietaria della Cistelaier di Genova Sestri Ponente, della francese Techci Rhone-Alpes di Saint Genix-Guiers, che occupa 92 lavoratori.

Entrambe le società  fanno ora parte di FinMasi s.pa, azienda che oggi a Genova, tramite la Cistelaier, occupa circa 100 dipendenti. La Cistelaier, ormai da più di 20 anni, è una azienda metalmeccanica specializzata nella produzione di circuiti stampati di alta qualità: con l’acquisto della gemella francese rafforza la propria struttura e capacità produttiva.

“L’operazione, condotta dal Presidente e proprietario della FinMasi s.pa,  Marcello Masi, consolida la presenza della produzione di alta qualità nella nostra città, rassicurando i lavoratori e il sindacato circa le prospettive del mantenimento dell’azienda sul suolo cittadino. Questa operazione conferma come pur in un momento di crisi, si possa comunque continuare a fare buona produzione industriale, nel rispetto del contratto nazionale di lavoro e dei diritti dei lavoratori – spiegano dalla segretario Fiom Cgil – siamo lieti di apprendere le nuove strategie industriali riguardanti il gruppo nel mantenimento di proficue e corrette relazioni sindacali”.

Più informazioni