Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fincantieri, Burlando: “Sono ottimista, ma ora dobbiamo pensare anche a Sestri”

Riva Trigoso. Claudio Burlando, presente stamattina al varo della Bergamini, ha commentato questo importante avvenimento per la Fincantieri: “Intanto variamo una Fremm che è un fatto importante, anche simbolico, testimonianza della capacità produttiva di questo cantiere. Poi, quando l’ amministratore delegato ci invita a parlare di viabilità ci invita a nozze perché se bisogna fare degli accordi vuol dire che questo cantiere può vivere un altro secolo come Bono ha detto”.

Un Burlando ottimista, che dopo mesi difficile ha visto prima chiudere la lunga trattativa sulla Tirreno Power e oggi ha celebrato questo importante avvenimento a Riva Trigoso.
“Io sono molto fiducioso su Riva, poi bisognerà affrontare la questione di Sestri che secondo me è più difficile, come dico da tempo. Noi siamo pronti già ora per discutere di tutto quello che bisogna fare per aiutare questo cantiere, che non può chiudere. Naturalmente – ha aggiunto Burlando – è molto importante capire cosa farà il Governo. Oggi non ha parlato e non so se questa cosa vada interpretata in qualche modo. E’ evidente che un cantiere che lavora per la difesa ha bisogno di commesse pubbliche. Ma abbiamo sentito comunque importanti riflessioni come quelle di Fremm più piccole e più facilmente esportabili”.