Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Decennale G8, Magistratura Democratica: “Violazione dei diritti umani mai vista in Europa”

Più informazioni su

Genova. “Da Genova, dove nel 2001 i valori fondanti della nostra democrazia furono così gravemente offesi, ci auguriamo che ogni lesione del diritto da chiunque commessa possa avere una risposta giurisdizionale rapida, efficace, rigorosa e credibile perché ciò che è avvenuto non possa più ripetersi”. E’ l’auspicio della sezione ligure di Magistratura Democratica, che oggi ha presentato un documento stilato in occasione del decennale del G8 di Genova.

Secondo Md, in quei giorni “non c’é stata alcuna presa di distanza tra i rappresentanti delle istituzioni e i pubblici ufficiali coinvolti nei processi; sono mancate le doverose assunzioni di responsabilità da parte di chi rivestiva ruoli di rilievo nella gestione dell’ordine pubblico ed è mancata una leale collaborazione da parte della polizia nei confronti della magistratura”.

A Genova “si è verificata una violazione dei diritti umani di proporzioni mai viste in Europa e la più vasta e cruenta repressione di massa della storia europea recente”. Nel documento di Md si legge ancora che la Corte europea dei diritti dell’uomo “ha più volte affermato che il divieto di trattamenti ‘inumani e degradanti’ va inteso in senso assoluto e non consente deroghe in alcun caso ‘neppure in caso di pericolo pubblico’”.