Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Container radioattivo: approvato ordine del giorno Sel- Pd in solidarietà ai cittadini ponente

Regione. A un anno dalla scoperta di materiale radioattivo all’interno di un contenitore scaricato nel Porto di Prà-Voltri, i cittadini e le realtà sociali del Ponente genovese hanno indetto una manifestazione per ottenere gli interventi necessari per il recupero ambientale delle aree e per la salvaguardia della salute della propria vita.

Il contenitore radioattivo, nonostante gli impegni assunti nel tempo dalle autorità competenti, staziona tuttora sui piazzali del terminal.

Ad aggravare il disagio per gli abitanti di Palmaro sono state recentemente collocate pile di container in prossimità delle abitazioni; le aree a sud della pista ciclabile sono state adibite a deposito contenitori.

Per affrontare tale insostenibile situazione il Consiglio Regionale ha approvato un Ordine del Giorno proposto dai consiglieri Matteo Rossi (Capogruppo SEL) e Valter Ferrando (Vicecapogruppo PD) per esprimere “solidarietà e vicinanza ai cittadini del Ponente” e per mettere in campo tutte “le iniziative istituzionali necessarie affinché le richieste espresse dai cittadini del territorio di Prà e di Voltri trovino sollecite risposte”.