Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Chiusura 118 Lavagna, Rixi: “Assurdo lasciare scoperto tutto il Levante”

Lavagna. Intervento di Edoardo Rixi, Capogruppo della Lega Nord in Regione Liguria, riguardo la volontà della Giunta di sinistra di chiudere il 118 di Lavagna. Secondo l’esponente del Carroccio “La Giunta di sinistra che purtroppo governa la Liguria è sempre più distanziata dal territorio e dai problemi quotidiani della gente comune. Come si può pensare di accorpare il 118 di Lavagna a quello di Genova accentrando tutto nel Capoluogo? Verrebbero a crearsi problemi logistici e burocratici a tutto danno dei pazienti.

Inoltre il Tigullio è una zona densamente popolata che nel periodo estivo raddoppia i suoi residenti, privare questa zona di un suo 118 andando per lo più a gravare ulteriormente su quello già oberato di chiamate a Genova è assurdo. Sapendo già cosa mi risponderà la Giunta, cioè che bisogna risparmiare per colpa del Governo, allora mi chiedo perché il 118 di Lavagna debba essere chiuso dopo che la sua sede è stata ristrutturata al costo di 100mila euro? Roba da Corte dei Conti. Perché si abolisce un 118 che si trova in una ASL per accorparlo in una ASL differente? Così non si risparmia nulla e si creano solo pastrocchi burocratici.

Perché” continua Rixi “la sinistra effettua continui sprechi in tempo di crisi? Perché i compagni non si prendono mai le loro responsabilità e giocano sempre allo scarica barile? Queste sono domande concrete a cui una maggioranza al governo della Regione Liguria dovrebbe dare risposte chiare invece che ridurre i servizi ai cittadini e nel contempo aumentare le tasse. In tal senso” conclude il Capogruppo leghista “depositerò a brevissimo un’Interrogazione Regionale”