Quantcast

La Fotonotizia di Genova24

“Cammina cammina”: dal Festival del Suq a un viaggio aperto a tutti

cammina cammina

E’ terminata “Cammina Cammina”, iniziativa delle Tribù d’Italia, la rete nata a fine 2009 dall’idea di alcuni intellettuali e camminatori dei nostri tempi: un viaggio a piedi da Milano a Napoli, agguerrito e pacifico, nel 150° anniversario dell’Unità, che ha avuto luogo dal 20 maggio al 4 luglio 2011, per ricucire con i nostri passi un Paese che si vuole sempre più disunito e devastato. L’appello originario (www.camminacammina.wordpress.com) è stato lanciato dalla rivista Il Primo Amore e in particolare dallo scrittore Antonio Moresco.

Da giovane rappresentante del Festival Suq di Genova, ho unito i miei passi all’impresa, un viaggio aperto a tutti, a costo zero e partecipato da tanti (circa 700 italiani), ognuno secondo le sue possibilità, sui sentieri della Via Francigena e poi dell’Appia Antica. Il Festival Suq, con il suo “viaggio che gli altri ci portano”, ha fatto un pezzetto di questo cammino, la piazza delle tribù del mondo tra le Tribù d’Italia. Per essere “suq” in mezzo e con gli altri coi quali abbiamo camminato.

Ne sono nati due diari di viaggio, il “Diario di una partenza” – con le tappe e le riflessioni da Milano a Orio Litta – e il “Diario del ritorno in viaggio”, altre quattro giornate di viaggio tra Siena e Orvieto. Un’occasione per parlare del Suq a tante persone provenienti da tutta Italia, per invitare scrittori, giornalisti e appassionati a prendere parte al Festival, e perché esso prenda sempre più posto tra le altre tante tribù di un’Italia nuova e diversa. Ho provato a raccontare attraverso pagine di diario e fotografie questa straordinaria esperienza, nell’unione tra lo spirito del Suq e il cammino tra le luci d’Italia.
E’ possibile scaricare il pdf dei due diari fotografici sul mio blog www.cantodelramingo.splinder.com, dal menù “Altri scritti di Giandil”.