Quantcast

Aumento ticket sanitario, Montaldo: “Operazione sbagliata, definanzia la sanità pubblica”

Claudio Montaldo

Regione. “L’operazione dei ticket sulla diagnostica è un’operazione sbagliata che va nella direzione di un progressivo definanziamento del sistema sanitario nazionale e tutto ciò non va bene alla luce anche di quanto previsto dalla manovra nei prossimi anni”. Lo ha detto quest’oggi l’assessore regionale alla salute, Claudio Montaldo, commentando l’introduzione del ticket di 10 euro sulla diagnostica deciso dalla manovra del Governo.

“Il risultato della decisione del Governo – ha detto Montaldo – è che avremo meno risorse perché i cittadini si rivolgeranno molto di più al privato. La Regione Liguria – ha aggiunto Montaldo – ha assunto la decisione di applicare da oggi il ticket previsto dalla manovra, perché non abbiamo più soldi per la sanità, perché l’anno scorso siamo stati l’unica regione nella storia che è andata indietro per quanto riguarda il riparto del fondo sanitario nazionale e quest’anno siamo stati nuovamente penalizzati. Rispetto al 2009 avremo dovuto avere circa 130 milioni in più che non sono arrivati, quindi stiamo facendo una grande fatica per cercare di salvaguardare un sistema sanitario di servizi e non abbiamo altra alternativa”. “L’applicazione del ticket deciso dalla manovra del Governo – conclude Montaldo – rischia di essere solo un preludio di ulteriori iniziative che priveranno l’Italia di un bene prezioso e invidiato quale è la sanità pubblica”.