Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Waterpolo Cup Humangest: quarto tempo a bocca asciutta, Italia sconfitta

Recco. L’Italia è stata battuta dalla Croazia per 10 a 7 nell’ultima giornata della Waterpolo Cup Humangest, svoltasi a Pescara. Gli azzurri del commissario tecnico Alessandro Campagna hanno così chiuso a quota 4 punti in virtù del successo sull’Australia e del pareggio con la Germania.

Alla Croazia è andato il trofeo con 9 punti. Nell’altro match di giornata vittoria della Germania sull’Australia per 9 – 7: i tedeschi terminano a quota 4 punti, fermi a 0 gli australiani.

Nell’ultima partita sono andati a bersaglio, tra gli altri, i recchelini Alex Giorgetti e Federico Lapenna. Decisivo si è rivelato l’ultimo quarto, nel quale gli italiani sono rimasti a secco e hanno incassato tre reti. Tragico il bilancio degli azzurri nelle azioni con l’uomo in più: 0 su 8. Per la Croazia 5 su 10. Nessun giocatore è uscito per raggiunto limite di falli.

Il tabellino:
Italia – Croazia 7 – 10
(Parziali: 2 – 4, 3 – 1, 2 – 2, 0 – 3)
Italia: Tempesti, Luongo, Gitto, Figlioli, Perez, Felugo, Giacoppo 1, Gallo 3, Presciutti, Fiorentini, Aicardi, Baraldi, Figari, Pastorino, Lapenna 1, Giorgetti 2. All. Campagna.
Croazia: Pavic, Buric 1, Boskovic 2, Dobud, Jokovic 4, Buljubasic, Markovic, Buslje, Sukno 2, Barac, Karac, Obradovic 1, Nizic, Pakvalin, Krapic. All. Rudic.
Arbitri: Margeta (Slo) e Flahive (Aus).