Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Voltri, donna in balia delle onde: salvata dagli Opsa della Croce Rossa

Voltri. Era ancora presto ieri mattina quando, approfittando della mareggiata, due OPSA (Operatori Polivalenti Salvataggio in Acqua) del Comitato Locale della Croce Rossa Italiana di Voltri mentre accompagnavano un gruppo di aspiranti OPSA ad allenarsi nelle acque antistanti la piscina comunale ” Mameli” hanno notato una donna in evidente difficoltà.

La donna, a causa delle forti onde non riusciva a tornare a riva e stava per essere risucchiata dal mare. Senza un attimo di esitazione, i due OPSA si sono gettati in acqua riportando a riva, sana e salva, ma visibilmente sotto choc, la signora uscita fortunatamente illesa dalla terribile avventura.

L’intervento dei due volontari della Croce Rossa Italiana dimostra,ancora una volta, l’importanza della presenza, sulle nostre spiagge e nelle nostre acque, degli operatori della Croce Rossa. Professionalità e continui allenamenti fanno degli OPSA, uno dei fiori all’occhiello della CRI e la loro preparazione, anche oggi, ha permesso di salvare l’ennesima vita.

La prossima settimana all’interno della Piscina Mameli e nelle acque antistanti la piscina, gli OPSA della provincia di Genova, supportati da alcuni colleghi del Piemonte e di vari Gruppi liguri,in collaborazione con la Capitaneria di Porto e con i Carabinieri del Nucleo Subacquei di Voltri, faranno assistenza alle “Giornate Voltresi” mentre sabato 25 giugno, nel pomeriggio, gli Operatori Polivalenti di Salvataggio in Acqua, simuleranno un incidente in mare.