Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Terremoto nel genovese: tanta paura ma niente danni

Genova. Tanta paura nella notte per gli abitanti della Val D’Aveto e la Val Trebbia, nell’entroterra della provincia di Genova.

Due scosse di terremoto di magnitudo 3.2 e 2.4 sono state registrate, rispettivamente alle 4:50 e alle 4:57.

Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), l’epicentro dei due movimenti tellurici è stato in prossimità dei comuni di Rezzoaglio, Santo Stefano d’Aveto e Fontanigorda.

Le persone coinvolte hanno parlato di un forte boato e di un lieve movimento del pavimento. “Ho sentito molto bene la prima scossa, mi ha svegliato – ha riferito un residente – poi sono arrivate le altre due di assestamento”.

Tante le telefonate alle forze dell’ordine e ai vigili del fuoco, ma l’allarme è cessato immediatamente.

Il terremoto non è stato invece quasi avvertito nella vicina Rezzoaglio. Un forte boato ha invece svegliato diversi gli abitanti a Fontanigorda, comune nella vicina valle del Trebbia, “Non abbiamo avuto alcun danno, neppure lieve – hanno spiegato in Comune -, . Questa non è zona sismica, qui non è mai accaduto niente”.