Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tatro, al Modena di Sampierdarena in scena “Contrasti”, musiche e danze orientali con Amar al Rakisa foto

Più informazioni su

Genova. Martedì 28 Giugno 2011 al Teatro Modena di Sampierdarena andrà  in scena “Contrasti”  spettacolo di fine anno di danza orientale a cura della Maestra e  Ballerina Amar al Rakisa  (www.amar –al-rakisa.it) accompagnata straordinariamente da Franco Minelli, Luciano Ventriglia e Roberto Piga (liuto, dabouka e violino).

Amar è sicuramente una delle piu’ importanti insegnanti di danze orientali ed opera con successo presso il Centro Ametista e alla scuola di ballo dell’Associazione Contatto Latino Csen presieduta da Rocco Mariani.

Amar al Rakisa, danzatrice, insegnante e coreografa è co-fondatrice dell’Associazione “Arabesque Italia”. Si forma dal ‘97 presso “Centro Studi Danza Musica e Cultura Orientale Aziza” di Torino, e perfeziona costantemente i suoi studi con maestri di fama internazionale, alcuni dei quali: Mahmoud Reda, Saad Ismail , Dr. Mo Geddawi, Khaled Zouaoui, Morocco  Nelly Mazloum , Fatima Chekkor, Raquia Hassan, Mayodì, Amir Thaleb e la compagnia Arabian Dance School, Hossam e Serena Ramzy, Hassan Hashraf, Hassan Khalil, Leyla Youvana, Hind, Horacio e Beata Cifuentes , Aziza U.S.A,  Ava Fleming, Virginia, Soraya,  Amar Gamal ,Yousry Sharif, Jillina, Wael Mansour con la quale collabora attivamente da alcuni anni.

Dal ‘98 al 2007 ha fatto parte della compagnia Kawakib, gruppo di Danza Orientale formato da Aziza Abdul Ridha, con tour di spettacoli etnici in Italia e all’estero, in collaborazione con associazioni multietniche.

Danzatrice solista dal 1998, ha lavorato in Italia e all’estero ottenendo lusinghieri risultati di pubblico e critica. Ha alle spalle numerose esibizioni nei migliori locali etnici di Torino e provincia e Genova.

Attualmente insegna a Genova,  dove tiene corsi, stage e saggi dimostrativi, diffondendo con amore e professionalità la Danza Orientale, credendo nel suo valore artistico e terapeutico.

Per diffondere tali verità, da sempre continua a partecipare ed a organizzare  rassegne di carattere culturale ed etnico.

Dal 2008 membro della “Compagnia Multietnica del Suq”, compagnia  di musica teatro danza diretta da Carla Peirolero. Negli spettacoli un misto di narrazione, musica, danze di varie provenienze etniche.