Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tariffe “Saremar”, non tutti sono soddisfatti: “Pensavamo di pagare meno”

Vado L. . La Saremar ha promesso sconti anche pari al 50% rispetto ai suoi concorrenti, ma pare che non tutti abbiano beneficiato di un risparmio così elevato e se alcuni si dichiarano soddisfatti, altri sono piuttosto delusi.

“Si tratta di tariffe certamente concorrenziali – dice uno dei vacanzieri che ieri era in coda con la propria auto nell’attesa di salire sul traghetto che lo avrebbe portato da Vado Ligure a Porto Torres – ma ci aspettavamo che costasse comunque meno. Ad esempio, già rispetto a due anni fa abbiamo comunque pagato il doppio”.

“Credo che quella di ‘viaggio low cost’ non sia una definizione corretta – dice un altro viaggiatore – Noi abbiamo risparmiato solo 50 euro rispetto allo scorso anno: invece di 610 euro abbiamo sborsato 560 euro”.

Quasi tutti, però, ammettono che il richiamo della Sardegna sarebbe stato comunque troppo forte per potervi rinunciare, nonostante la crisi e il caro-traghetti che ha contagiato molte compagnie di navigazione. La Saremar ha promesso sconti anche pari al 50% rispetto ai suoi concorrenti, ma pare che non tutti abbiano beneficiato di cotanto risparmio.

“La tariffa applicata è comunque migliore a quella di molte altre compagnie – dice un signore in partenza – Magari non avremmo rinunciato alle vacanze sarde, ma sarebbe stata comunque più dura. Sono abbastanza soddisfatto”.