Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sestri P., accordo Regione-Lega Navale per promuovere la cultura del mare foto

Regione. “Genova e la Liguria devono saper ritrovare un più forte legame con la cultura del mare con cui, spesso, il rapporto di enti e cittadini è “occasionale”, legato alla balneazione, alla pesca, alla nautica da diporto, alle Bandiere Blu poco valorizzate dalle marine, al sistema portuale, ai controlli delle acque, ma non caratterizzato da quell’intensa liaison con il territorio nella sua globalità che si avverte all’estero, per esempio. E saper promuovere, soprattutto fra i ragazzi, un contatto costante con il mare. E cominciando dai bimbi dell’asilo , passando dalla scuola dell’obbligo fino alle superiori e all’adolescenza”, afferma la vicepresidente e assessore all’Urbanistica Marylin Fusco.

“La risorsa-mare è troppo importante soprattutto per i disabili- le fa eco l’assessore regionale alle Politiche Sociali Lorena Rambaudi- credo si debba continuare su questa strada affinché cadano tutte le barriere architettoniche che ancora impediscono di usufruirne da parte di tutti. Per fortuna, dopo la bellissima esperienza di Savona, dove la Lega Navale si è trasformata in un polo sociale, si va avanti anche a Genova”.

L’ Accordo di collaborazione con Lega Navale Italiana per promuovere iniziative sportive e educative fra i giovani e le fasce più deboli sulla tutela dell’ambiente marino e la sicurezza in mare, firmato in mattinata nella sede della Lega Navale Italiana di Genova-Sestri Ponente, ha spinto la Regione Liguria ad allargare il campo d’azione e lanciare una vera e propria proposta a enti e associazioni del territorio. “Anche attraverso attraverso l’istituzione un tavolo di lavoro permanente per sviluppare progetti e attività legate al mare, coordinando al meglio l’esistente”, ha puntualizzato la Fusco.
Alla cerimonia a Sestri Ponente, insieme con le due rappresentanti della giunta della Regione Liguria sono intervenuti l’ammiraglio Felicio Angrisano, direttore marittimo della Liguria e comandante della Capitaneria di Porto di Genova, gli ammiragli Franco Paoli e Federico Biroli, rispettivamente presidente nazionale e delegato regionale della Lega Navale Italiana, Antonio Bitti presidente LNI Sestri Ponente.