Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Santa Margherita: il quartetto Meridies protagonista al “Santa Festival”

Più informazioni su

Santa Margherita. Va in scena domani a Villa Durazzo, con inizio alle ore 21, uno degli appuntamenti più attesi di “Santa Festival”, rassegna giunta alla seconda edizione e ispirata a un’ideale di eccellenza artistica che possa avvicinare il grande pubblico alla magia della musica.

“Complice il fascino delle location che offre la nostra città – spiega l’assessore al turismo e vice-sindaco Alberto Fustinoni – Santa Festival propone a cittadini e ospiti l’opportunità di vivere coinvolgenti esperienze sensoriali e intellettuali capaci di rigenerare la mente, le emozioni e la sensibilità estetica”.

Il concerto del Quartetto Meridies saluterà l’avvio di un mese, luglio, che per la “Perla del Tigullio” coincide con il periodo di maggior splendore turistico. Costituitosi nel 1992 e composto da Carmelo Andriani (violino), Gennaro Minichiello (violino), Giuseppe Pascucci (viola) e Giovanna D’Amato (violoncello), fin dal suo esordio il Quartetto si è distinto per la solidità dell’insieme e le brillanti doti tecniche ed espressive; è stato invitato ad esibirsi presso importanti istituzioni concertistiche in Europa e nel resto del mondo. Nel 1998, su invito del Vaticano, ha suonato ad Efeso in Turchia nell’ambito dell’ultimo Concilio della Chiesa cattolica. Il repertorio del Quartetto spazia dai classici e romantici europei – Beethoven, Mozart, Brahms – agli autori americani e sudamericani – Piazzolla, Villa-Lobos – dai capisaldi della letteratura quartettistica a opere meno conosciute. L’ingresso è libero.

Prossimo appuntamento: 16 luglio – concerto di violino con Francesco D’Orazio – Basilica S. Margherita