Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rifiuti elettrici e elettronici: a Genova cittadini poco informati sul ritiro

Genova. I genovesi risultano essere poco informati sulle modalità di ritiro e smaltimento dei rifiuti elettrici ed elettronici. Nel 57 % dei punti vendita di elettrodomestici di Genova è presente materiale divulgativo in merito al ritiro uno contro uno; il 55% dei rivenditori ha informato l’acquirente sulla possibilità di ritirare il vecchio elettrodomestico gratuitamente; e il 93% dei rivenditori ha risposto positivamente alla possibilità di farlo, che si tratti di cellulari, aspirapolvere, ferri da stiro, o altro.

Questo risulta da un’indagine di Ecodom e Cittadinanzattiva compiuta nel capoluogo, secondo la quale i cittadini sono ancora poco informati rispetto all’obbligo dei rivenditori di ritirare gratuitamente il vecchio elettrodomestico quando se ne acquista uno nuovo.

Lo studio – “Uno contro Uno. Conosciamo il valore di un rifiuto RAEE. Impariamo a gestirlo con responsabilità” – dedicato al tema del “ritiro uno contro uno” è stato presentato oggi alla Camera di Commercio di Genova. Secondo lo studio, il 57% dei rivenditori è aggiornato per fornire le corrette informazioni sul tema del ritiro uno contro uno; e solo il 45% dei rivenditori ha proposto il ritiro del vecchio elettrodomestico a domicilio a pagamento.