Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Referendum, anche Beppe Grillo alle urne: “Ho avuto quattro orgasmi”

Genova. Prima di andarsene al mare o in gita nei boschi dell’entroterra per sfruttare una splendida giornata di sole, una buona percentuale di liguri è andata a votare di prima mattina per i quattro referendum facendo salire ben oltre il dato nazionale la media dei votanti (15,49%).

Tra di loro anche Beppe Grillo, leader del movimento 5 Stelle, che ha votato a Genova: “E’ stato perfetto – ha scritto nel suo blog – ho avuto quattro orgasmi in cabina e ho gridato quattro si…”. Tra i primi a recarsi al voto il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando (Pd), che ha votato alle 10 presso il seggio dell’Istituto Scolastico di via Montezovetto a Genova. Le operazioni di voto si stanno svolgendo senza particolari problemi.

“C’era l’atmosfera della prima volta, di quando vai all’appuntamento con una ragazza che, incredibilmente, ha accettato di uscire proprio con te – ha spiegato ancora Grillo -. Erano anni che non godevo così. Andare alla scuola comunale é stato un atto religioso, ero vestito come a messa per un battesimo o per un matrimonio, a braccetto con la mia signora e per mano il mio ultimo figlio”. “Chi non vota non si creda assolto – dice ancora il comico -. Come diceva Faber ‘Per quanto voi vi crediate assolti, siete per sempre coinvolti’. Votate e fate votare fino all’ultimo minuto di lunedì. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure”.