Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Plinio (Pdl) invia lettera a Carfagna: “Via al Ddl che vieta le lucciole in strada”

Più informazioni su

Genova. Gianni Plinio, responsabile sicurezza regionale del Pdl, ha inviato una lettera al ministro per le pari opportunità Mara Carfagna invitandola a sollecitare l’approvazione del ddl che vieta la prostituzione nelle strade.

“Con questa iniziativa – scrive Plinio in una nota – ho inteso rispondere alle proteste di tanti abitanti di alcune zone di Genova esasperati dalla convivenza con una prostituzione esercitata a poca distanza da case e dai luoghi di lavoro”.

Quella pensata da Carfagna, scrive Plinio, “é una buona legge che assesta uno schiaffo durissimo al racket della prostituzione molto attivo anche nella nostra città”. Secondo Plinio “occorre contrastare un allarmante fenomeno che, secondo statistiche ufficiali, sarebbe costituito in Italia da circa 70 mila prostitute di cui 25 mila immigrate e più di 2 mila minorenni con il 65% di queste che lavora in strada”.

“Spero – conclude la nota di Plinio – che il sindaco di Genova Marta Vincenzi si associ a questa mia richiesta in modo tale da rendersi, per una volta, portavoce di un disagio che riguarda indiscriminatamente i cittadini al di là delle loro specifiche appartenenze politiche”.