Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pensioni Amianto, Vesco: “Bene disponibilità di Bellotti, ma serve conclusione rapida”

Più informazioni su

Regione. “Valuto positivamente la disponibilità mostrata dal sottosegretario al lavoro, Luca Bellotti nell’incontrare le parti interessate ad una definitiva conclusione della vicenda sul riconoscimento dell’esposizione all’amianto da parte di pensionati e lavoratori genovesi”. Lo ha detto l’assessore regionale al lavoro, Enrico Vesco dopo l’incontro di oggi al Ministero del lavoro e delle politiche sociali tra il sottosegretario Luca Bellotti, le organizzazioni sindacali, una rappresentanza di parlamentari liguri, il Prefetto di Genova, oltre a INAIL e INPS.

“Questo incontro ci consente infatti – ha detto Vesco – di riavviare un tavolo presso il Ministero del Lavoro che io considero il luogo più autorevole per trovate una soluzione alla vicenda, dal punto di vista amministrativo sotto la regia nazionale di INPS e INAIL”.

“La tempestiva convocazione dei lavoratori da parte del sottosegretario – ha continuato Vesco – e il suo impegno a riconvocare le parti entro la fine del mese ci fanno ben sperare in una rapida conclusione della vertenza”. Secondo l’assessore regionale al lavoro “se non si trovasse una soluzione rapida sarebbe da valutare l’ipotesi, che si è fatta strada oggi nella discussione, di un provvedimento di legge che garantirebbe tutte le certificazioni già rilasciate dall’INAIL in attesa della conclusione dell’iter della magistratura, per dare sicurezza a pensionati e lavoratori”.