Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallavolo, serie A2: la Carige conferma lo schiacciatore genovese Federico Donati

Genova. Dopo Marco Nuti, e gli innesti di Rizzo, Yordanov e Ruiz, la Carige Genova conferma anche il giovane schiacciatore genovese, Federico Donati, classe 1988, 187 centimetri, protagonista nell’ultima stagione di un ottimo campionato. Donati si è fatto apprezzare per alcune positive prestazioni nel ruolo di libero e per diversi ingressi importanti, in particolare in battuta.

“Ci fa piacere avere Federico con noi per diversi motivi – spiega il d.s. Augusto Bruschettini -. Intanto Donati è un giovane genovese, molto amato dal nostro pubblico e avere in squadra qualche atleta del territorio è una cosa molto positiva. Inoltre è un atleta in grande crescita, molto duttile e nell’ultimo anno ci è stato di grande aiuto. Si è rivelato un ragazzo prezioso per lo spogliatoio, costante negli allenamenti e molto bravo a farsi trovare pronto in partita. Non ci abbiamo messo molto a decidere per il suo futuro”.

Donati si è guadagnato un posto tra i migliori under 23 italiani che partecipano da oggi sul Monte Bondone, vicino a Trento, ad un mese di lavoro estivo agli ordini di mister Gulinelli. Lì trova il suo nuovo compagno Marco Rizzo, proveniente dall’Eurogroup Gela.

“Ringrazio la società e la Lega Pallavolo per avermi dato questa possibilità – dice Donati -. Cercherò di fare del mio meglio per imparare ancora. Sono molto contento per la riconferma. Ci tengo a far bene nuovamente nel campionato di serie A2”.

Nel frattempo, impegnato con la nazionale bulgara, tra un allenamento e l’altro, l’opposto “Bobby” Yordanov fa arrivare un bel messaggio a tutti i tifosi della Carige in vista della nuova stagione.

“Sono molto felice di far parte della squadra di Genova – dice Yordanov -. Spero di contribuire a costruire un team forte e unito ed a raggiungere grandi successi. Darò tutto me stesso per la squadra. So che ci sono molti tifosi e spero che alla fine del campionato saremo tutti contenti”.

L’entusiasmo attorno alla Carige sta crescendo di giorno in giorno. Il d.s. Bruschettini sta allestendo una squadra di tutto rispetto e promette altri importanti colpi di mercato.