Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

‘Ndrangheta, Gorizia: “Non sono un boss, a Genova per business”

Più informazioni su

Genova.  Antonio Gorizia, il  presunto boss della ‘ndrangheta arrestato mercoledi’ scorso a Serra Riccò, nell’ entroterra genovese, nell’ambito dell’operazione della procura di Torino che ha portato in carcere oltre 140 persone appartenenti alle cosche di Siderno, ha risposto alle domande del gip ma ha negato ogni addebito.

Assistito dall’avvocato Pietro Bogliolo, Gorizia avrebbe detto al Gip genovese Roberto Fucigna di non far parte di alcuna organizzazione mafiosa e di trovarsi in provincia di Genova soltanto per motivi di lavoro e per trascorrere il tempo libero a casa con i figli. Lunedì, l’avvocato Bogliolo presenterà al tribunale del riesame di Torino una richiesta di scarcerazione.

“Non ci sono elementi – ha spiegato il legale – per ritenere che Gorizia faccia parte della ‘ndrangheta. Per questo non puo’ rimanere in carcere”.