Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lavoro, Vesco risponde a Brunetta: “Precari parte migliore dell’Italia”

Più informazioni su

Regione. “La reazione del ministro Brunetta è stata disarmante e francamente indegna. Da membro delle istituzioni, da assessore regionale al lavoro, mi chiedo se non si senta inadeguato per il ruolo che è chiamato a ricoprire”. L’assessore regionale al lavoro, Enrico Vesco attacca duramente il comportamento del Ministro Brunetta che durante il Convegno Nazionale dell’Innovazione svoltosi a Roma ha rifiutato di rispondere alle domande di alcuni lavoratori appartenenti alla Rete precari della Pubblica Amministrazione definendoli “la parte peggiore dell’Italia”.

“I precari – dice Vesco – che, loro malgrado, devono vivere in condizioni di incertezza, insicurezza e, spesso ricattabilità rappresentano, come tutti i lavoratori, la parte migliore dell’Italia. La parte peggiore è rappresentata invece da quei politici che, sentendosi arrivati e intoccabili, non vogliono ascoltare la voce della gente, non sanno cogliere il dramma del mondo del lavoro, non capiscono quello che sta accadendo nel nostro Paese”.