Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lavoro: L’hub marittimo di Tirrenia deve rimanere a Genova

Più informazioni su

Genova. Mantenere Tirrenia, anche attraverso il coinvolgimento delle regioni interessate. Questo il punto di chiusura dell’ordine del giorno votato all’unanimità dal consiglio provinciale di Genova, che impegna la giunta e il presidente Repetto.

In sala era presente una rappresentanza dei lavoratori della sede genovese di Tirrenia. L’argomento erta stato iscritto, fra i fuori sacco, per un’espressione di opinione presentata dal vicecapogruppo del Pdl, Mauro Bianchini. L’odg votato prevede anche che “i futuri acquirenti si impegnino a garantire per otto anni i livelli e le qualifiche occupazioni” e “a valutare l’opportunità di potenziare la presenza di Tirrenia a Genova” anche con nuove rotte.

Bianchini ha invitato gli enti locali genovesi ad imitare quelli lombardi che “per la privatizzazione di Alitalia hanno fratto fronte comune per salvaguardare Malpensa e il territorio. Tirrenia è la nostra Alitalia. L’hub marittimo deve restare a Genova”. L’assessore Agostino Barisione, a nome della giunta, ha accolto l’invito del consiglio: “Occorre – ha sostenuto – che il ministero garantisca il servizio, la qualità e il rispetto dell’occupazione, mantenendo la continuità senza perdite di anzianità”.