Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Incidente in porto, morte Formenti: una condanna e un’assoluzione in appello

Più informazioni su

Genova. Nell’aprile 2007 Enrico Formenti morì in un incidente sul lavoro al terminal Forest di Ponte Somalia, schiacciato da una pila di due balle di cellulosa del peso di circa due tonnellate ciascuna.

Enrica Campostano, presidente e legale rappresentante della Forest e Roberto Ferro, procuratore della stessa società con delega alla sicurezza, furono accusati entrambi di omicidio colposo. In primo grado, i due erano stati condannati a dieci mesi ciascuno.

Secondo l’accusa le balle caddero in quanto posizionate in modo scorretto, su bancali di legno che di per sé non potevano assicurare stabilità. Pare, tra l’altro, che per mancanza di spazi nel terminal, per salvarle dalla pioggia, le balle di cellulosa venissero impilate su bancali improvvisati, troppo piccoli, che inoltre venivano danneggiati dall’umidità e quindi marcivano. Oggi la sentenza della corte d’Appello: conferma di pena per Campostano e una assoluzione per Ferro per non avere commesso il fatto.